Pakistan: doppio attacco dei talebani, otto morti, 15 feriti

Colpiti un posto di blocco e un distretto di polizia

Almeno otto persone sono state uccise e 15 ferite stamattina in due attacchi in Pakistan nella città di Dera Ismail, nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa. I talebani pakistani hanno rivendicato la responsabilità degli attacchi.
    Nel primo i militanti hanno preso di mira un posto di blocco della polizia. "Due agenti sono stati uccisi nel fuoco degli aggressori che sono fuggiti subito dopo", ha detto la polizia.
    Quando i corpi sono stati portati al quartier generale del distretto, c'è stata un'esplosione al cancello della struttura.
    La polizia ha detto che l'attacco è stato eseguito da una donna vestita con un burqa che ha provocato l'uccisione di "sei persone e il ferimento di altre 15".
    Il portavoce di Tehrik e Taliban Pakistan (TTP) in un messaggio whatsapp all'ANSA ha "rivendicato la responsabilità dell'attacco" e ha detto che pubblicherà a breve i dettagli dell'esplosione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA