Nonostante roghi boom turisti Ogliastra

Federalberghi, nessuna fuga. Solidarietà a chi ha subito danni

(ANSA) - NUORO, 18 LUG - La paura delle fiamme e lo scenario di devastazione, non mettono in fuga i turisti dall'Ogliastra, ad eccezione degli ospiti di un paio di resort lambiti dalle fiamme a Bari Sardo, che hanno registrato qualche defezione. I turisti continuano a scegliere l'Ogliastra come meta di un turismo a contatto con la natura incontaminata nonostante l'incendio che tra sabato e domenica ha bruciato 900 ettari tra Tortolì e Bari Sardo con quasi 6mila sfollati tra spiagge, cas, camping e hotel.
    "Confermo che non c'è nessuna fuga generalizzata dall'Ogliastra - dice all'ANSA Gianluca Deriu direttore di Federalberghi Sardegna - Siamo solidali nei confronti di chi ha subito danni e a loro daremo tutto l'aiuto del caso. Non si possono ridurre però pochi casi alla generalità dei turisti che invece continuano a scegliere questa meta tra le più belle in assoluto".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA