Esodo: bollino nero su strade vacanze il 3 e 10 agosto

Spostamenti intensi anche nell'ultimo week end di luglio

Bollino nero sulle strade delle vacanze per sabato 3 agosto e 10 agosto, date che vengono considerate con maggiore criticità, in vista del traffico. È quanto annunciato alla presentazione del piano di Viabilità Italia per l’esodo estivo 2019 al Viminale.  Secondo il calendario delle giornate di maggiori flussi "per partenze più consapevoli" - come ha ricordato il presidente di Viabilità Italia Giovanni Busacca - gli spostamenti si preannunciano, inoltre, intensi sia nell'ultimo fine settimana di luglio, contraddistinto con il bollino rosso, sia negli altri weekend del mese di agosto.  La maggior concentrazione di traffico per i rientri in città e della chiusura del controesodo è, invece, prevista nell'ultima domenica di agosto e nella prima domenica di settembre.

Torna il caldo, da lunedì temperature oltre medie stagionali  - Torna il caldo africano sull'Italia con temperature ben oltre le medie stagionali. E' in arrivo all'inizio della prossima settimana una nuova fiammata, che farà salire le temperature fino a 36-38°C. Ma già a partire da domenica il termometro raggiungerà i 34-35°C su diverse zone del Nord e del Centro. Intanto, fanno sapere i metereologi di Meteo Expert, in questa seconda parte della settimana un debole campo di alta pressione garantirà tempo prevalentemente soleggiato, con temperature in rialzo, a parte una lieve instabilità che interesserà il Nord nelle prossime ore. Ma già a partire da domenica l'anticiclone africano inizierà ad espandersi verso il Mediterraneo e sopra l'Europa centro-occidentale dando avvio ad una nuova ondata di caldo. La prima parte della prossima settimana sarà quindi caratterizzata da tempo stabile e da temperature decisamente superiori alla media, in particolare sulle regioni centro-settentrionali. Secondo le ultime elaborazioni a lungo termine, rassicurano gli esperti, questa nuova ondata di caldo non sembrerebbe raggiungere i livelli di quella eccezionale di fine giugno e non dovrebbe durare molto a lungo.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA