Stipendi inferiori a contratto,arrestato

Oltre il 40% in meno alle dipendenti in centro del Brindisino

(ANSA) - BRINDISI, 17 LUG - Estorsione continuata ai danni di 11 dipendenti. E' l'accusa con cui è stato arrestato e posto ai domiciliari un imprenditore di 54 anni, amministratore di fatto di una cooperativa che gestiva asili nido comunali a Francavilla Fontana, Villa Castelli, Carivigno, nel Brindisino, Sammichele e Polignano a Mare nel Barese.
    Secondo le indagini della Guardia di Finanza, l'uomo avrebbe costretto le dipendenti del centro di Francavilla Fontana, quasi tutte educatrici, ad accettare una retribuzione inferiore di oltre il 40% rispetto a quella contrattualmente prevista, senza poi riconoscere loro le maggiori somme accertate in un controllo dell'ispettorato del lavoro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA