'Falsi medici', Gdf denuncia due cinesi

A Firenze, sequestrati farmaci, anche scaduti e strumenti

(ANSA) - FIRENZE, 11 LUG - Un ambulatorio abusivo è stato scoperto dalla guardia di finanza in un appartamento alla periferia di Firenze: a gestirlo sarebbero stati due cinesi che sono stati poi denunciati dalle fiamme gialle per esercizio abusivo della professione medica. Nell'ambulatorio trovati, spiega la Gdf in una nota, molti farmaci, anche scaduti, flebo, siringhe e attrezzature varie.
    L'accertamento è scattato dopo che i finanzieri avevano notato un gruppo di cinesi vicino a un immobile situato in una traversa di via Pistoiese. Alcune delle persone mostravano "segni di medicazioni di varia natura", cosa che ha insospettito i militari che hanno deciso di controllare l'abitazione trovandosi poi di fronte ai due denunciati, "vestiti di tutto punto da medico, intenti a prescrivere farmaci nonché a somministrare flebo a due connazionali mentre altre persone erano in attesa".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA