Nuovo furto locale chiuso raid camorra

Terzo raid in poche settimane nel Napoletano

(ANSA) - PORTICI (NAPOLI), 10 LUG - L'associazione antiracket 'Giovanni Panunzio' di Portici (Napoli) si è riunita in via straordinaria esprimendo costernazione e sgomento per il terzo furto, in poche settimane, ai danni del ristorante 'Ciro a Mare' antistante la spiaggia 'Le Mortelle' chiuso dal 2009 dopo un raid incendiario e oggi in manutenzione straordinaria in attesa della riapertura. A distanza di dieci anni dall'episodio che spinse i proprietari ad apporre un lenzuolo bianco con su scritto 'Chiuso per camorra' a cui seguì una mobilitazione cittadina, i ladri hanno fatto incursione nella struttura portando via ciò che ancora vi resta. Già 'visitato' lo scorso 31 maggio e poi il 18 giugno, il locale nella notte tra l'8 e il 9 luglio ha subito infatti un altro furto. Sconosciuti si sono introdotti all'interno e hanno portato via undici tavoli d'acciaio, quattro cappe di aspirazione, oggetti vari e un gommone parcheggiato fuori al locale. Amaro lo sfogo di uno dei proprietari del locale, Raffaele Rossi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA