Aggredisce l'ex moglie, arrestato da Cc

Nel Reggiano, l'uomo ha minacciato anche l'ex suocero

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 19 GIU - Ha aggredito l'ex moglie in uno studio legale del Reggiano dove era andato per discutere dell'acquisto della casa coniugale, a seguito della loro separazione. A finire nei guai un 40enne napoletano residente a Scandiano, nel comprensorio ceramico, arrestato dai carabinieri intervenuti per calmare la lite.
    Anche di fronte ai militari, tuttavia, l'uomo ha continuato la sua condotta violenta, minacciando di morte l'ex consorte 35enne e non ha risparmiato neppure il padre della donna, né l'avvocato di fiducia. Gli inquirenti hanno svolto accertamenti scoprendo che il 40enne anche nel recente passato, stando alle denunce e segnalazioni dell'ex partner, si sarebbe reso responsabile di pesanti minacce. Così, una volta bloccato, sono scattate le manette con l'accusa di atti persecutori.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA