In chiesa con 1,4 chili di marijuana

Agenti della Questura di Bolzano ammanettano un 21enne

(ANSA) - BOLZANO, 17 GIU - Agenti della Questura di Bolzano hanno arrestato un nigeriano 21enne che, per scappare ai controlli, si era rifugiato in una chiesa del centro storico con un chilo di marijuana e 1.400 euro in contanti. Il giovane, avendo notato la pattuglia, era entrato nella chiesa dei Domenicani. Gli agenti, nonostante la funzione fosse in atto, agendo con discrezione, hanno trovato il fuggitivo e lo hanno portato in Questura per accertamenti. Qui, all'interno dello zaino sono stati trovati lo stupefacente e i soldi. A questo punto il 21enne, già gravato da una condanna per spaccio di droga, è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA