Tre escursionisti in ipotermia, salvi

Francesi raggiunti nella notte,stanno bene altri quattro inglesi

(ANSA) - AOSTA, 11 GIU - E' stato soccorso nella notte in grave stato di ipotermia e con una frattura al femore l'escursionista francese di 63 anni rimasto ferito nella Val Veny (Courmayeur) a causa di una scivolata. Insieme a due donne - una di 27 anni e una di 63, entrambe in condizioni di ipotermia - è stato raggiunto lungo il sentiero della Balconata del Monte Bianco da una squadra a piedi di tecnici del Soccorso alpino valdostano e del Soccorso alpino della guardia di finanza. Caricati in ambulanza, i tre sono stati trasportati in ospedale ad Aosta. Le operazioni sono state difficili a causa del maltempo. Altri quattro escursionisti inglesi, in difficoltà a causa delle condizioni meteo nella zona degli impianti dello Checrouit (Courmayeur) sono stati raggiunti dai soccorritori e portati al rifugio Maison Vieille: sono in buone condizioni fisiche. Le due operazioni di soccorso, iniziate verso le 20,30, si sono concluse intorno alle 2 di notte.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA