Padre, mio figlio picchiato dai bulli

Percosse e aggressioni nel Torinese, rotto sondino insulina

(ANSA) - TORINO, 24 MAG - I carabinieri indagano su un episodio di bullismo denunciato dal padre di uno studente di 13 anni di una scuola media delle Valli di Lanzo. Il ragazzo sarebbe stato vittima, per due anni, di vessazioni, aggressioni e percosse. In un caso, un gruppo di compagni di scuola gli avrebbe anche rotto, con calci e pugni, il sondino dell'insulina, che il giovane, con problemi di salute, deve sempre portare con sé.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA