Trasporto aereo: sindacati, sciopero riuscito, ora risposte

Adesione media dell'85%, a breve azione protesta dei trasporti

Adesione media dell'85% allo sciopero di 24 ore del trasporto aereo di oggi. Ne danno notizia Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl TA, che ora chiedono risposte. "Quella di oggi è la seconda azione di sciopero, dopo la protesta del 25 marzo", ricordano i sindacati che annunciano: "A breve comunicheremo una nuova iniziativa di lotta che verrà inquadrata nel contesto più ampio di uno sciopero di tutti i trasporti. Infatti non è in crisi solo il trasporto aereo ma il 23 maggio scioperano i portuali, inoltre non si ha certezza dei finanziamenti del tpl e potremmo continuare con un lungo elenco".

"La situazione occupazionale in tutto il settore è grave. Non parliamo solamente della più nota vertenza Alitalia, ma anche delle tante situazioni di aziende che stanno vivendo grosse difficoltà a causa della competizione senza regole", sottolineano i sindacati ricordando le ragioni della protesta. "Ulteriori problemi - aggiungono - sono il mancato rinnovo del contratto, nonché il finanziamento del Fondo del trasporto aereo, che deve diventare strutturale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA