Salvini, mia fede combattendo schiavisti

"Mi piacerebbe incontrare il papa, avrei tutto da imparare"

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - "Io testimonio la mia fede salvando vite umane (i morti in mare, come gli sbarchi, sono calati del 90%) e combattendo gli schiavisti e i trafficanti di esseri umani, accogliendo chi ha davvero bisogno ma facendo rispettare regole e confini". Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che aggiunge: "Nel 2019 si sono avuti solo due morti in mare: le stime dell'Unhcr contano, nello stesso periodo, 402 persone tra dispersi e morti". Salvini ha anche affermato che gli "piacerebbe incontrare il papa, è una delle persone più stimolanti e affascinanti; avrei solo da imparare", anche se non ha mia chiesto ufficialmente un incontro. Quanto alla tenuta del governo, ha ribadito che "se tutti mantengono la parola data si va avanti 5 anni. Il problema sono i 'no': ultimamente da M5S ci sono tanti no, all'autonomia, alla flat tax, ai cantieri. I 'no' non danneggiano Salvini ma l'Italia, che ha bisogno di sì".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA