Apostrofa ragazze colore,bufera concorso

Nel cuneese. Giurato si difende, 'sono stato frainteso'

(ANSA) - CUNEO, 16 MAG - Rischia di diventare un caso il concorso di musica delle scuole di Mondovì (Cuneo). Nel corso della prima serata dell'iniziativa, che vede confrontarsi gli studenti di quattro licei, nel commentare l'esibizione di due ragazze di colore un giudice ha parlato di "solito colpo di scena dell'immigrato". Parole che hanno fatto scoppiare in lacrime le ragazze e suscitato l'accesa reazione di genitori, insegnanti e pubblico.
    Il giurato, della Banda Osiris, da anni impegnata a favore dell'immigrazione, si difende. "Sono stato frainteso", ma questa sera gli studenti che si esibiranno hanno promesso di salire sul palco col volto dipinto di marrone.
    Anche il Comune di Mondovì interviene sulla vicenda.
    "Stigmatizziamo profondamente l'affermazione del giurato - si legge in una nota dell'amministrazione comunale - dalla quale prendiamo le distanze in maniera ferma e decisa". Alle due ragazze arriva anche la "solidarietà della città intera".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA