Sequestrate 27 tonnellate rifiuti su Tir

Operazione GdF in provincia di Bergamo, denunciato l'autista

(ANSA) - BERGAMO, 14 MAG - Ventisette tonnellate di rifiuti illegali di vario genere sono stati sequestrati dai finanzieri della compagnia di Treviglio nel Comune di Pagazzano nel Bergamasco.
    I militari hanno deciso di seguire l'autoarticolato e lo hanno fermato. Dopo aver identificato il conducente, un cinquantenne di Treviglio, i finanzieri hanno ispezionato l'interno trovando rifiuti eterogenei maleodoranti, miscelati tra loro, costituiti da plastica, gomma, legno, cartongesso, ferro e altro materiale, pressati in balle trattenute da filo metallico, per un peso complessivo di circa 27 tonnellate.
    L'impresa per conto della quale veniva effettuato il trasporto, un'azienda con sede in Pagazzano, non risultava titolare dell'iscrizione all'Albo Gestori Ambientali, requisito necessario per poter effettuare il trasporto di rifiuti. Il conducente, socio dell'impresa, è stato quindi denunciato per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA