A Firenze Taser su paziente psichiatrico

In ospedale pregiudicato aveva dato in escandescenze

Un 42enne pregiudicato, ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze, ha dato in escandescenze e ha aggredito le forze dell'ordine intervenute per calmarlo. Grazie al Taser, l'uomo è stato immobilizzato. Lo fa sapere il Viminale.
    "La pistola elettrica - commenta il ministro dell'Interno Matteo Salvini - funziona e si dimostra uno strumento prezioso per le Forze dell'Ordine: la sperimentazione è quasi finita, da questa estate sarà nella normale disponibilità delle donne e degli uomini in divisa. Dalle parole ai fatti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA