Corteo anti-Cpr Modena,centro imbrattato

In marcia 300 persone, anarchici da diverse città d'Italia

(ANSA) - MODENA, 25 APR - Vetrine di negozi imbrattate, vernice sui muri di una scuola e su monumenti, telecamere oscurate. Sta creando disagi, nel centro di Modena, il corteo di manifestanti che si sono radunati nella città emiliana per protestare contro l'apertura del Cpr, il Centro di permanenza per i rimpatri. Un 'serpentone' composto da 300 persone tra cui gruppi anarchici provenienti da diverse parti d'Italia come Bologna, Roma, Torino, Salerno, Firenze e Trento.
    I manifestanti, con rulli e vernice spray, hanno imbrattato le vetrine dei negozi che si affacciano su via Emilia Centro, i muri della scuola media 'Pasquale Paoli' e un monumento ai Carabinieri caduti lungo Porta Bologna. Durante il loro cammino, hanno anche rotto e oscurato alcune telecamere di sicurezza.
    Il corteo, che si snoda per le vie cittadine, è controllato dalle forze dell'ordine schierate in tenuta antisommossa.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA