25 aprile: Roma,rogo locale antifascista

Ipotesi incendio doloso. "Bruciati libri,sconvolti resistiamo"

(ANSA) - ROMA, 25 APR - Un incendio è divampato la scorsa notte alla "Pecora Elettrica", caffetteria-libreria di Centocelle, alla periferia di Roma, un locale dichiaratamente antifascista.
    L'episodio si è verificato alla vigilia del 25 aprile. Sono in corso indagini dei carabinieri per far luce sulla vicenda. Tra le ipotesi che si tratti di un incendio doloso. Dalle prime verifiche sembrerebbe che le fiamme siano divampate dall'esterno. Le fiamme hanno riguardato le serrande, la vetrata e la porta d'ingresso del locale, in via dei Ginepri. "Siamo sconvolti. Le fiamme hanno devastato gli spazi e bruciato i nostri preziosi libri - si legge sulla pagina facebook del locale - All'arrivo delle forze dell'ordine il registratore di cassa è stato trovato aperto ma non è stato sottratto denaro né altro ad eccezione del pc. Al momento sono in corso le indagini che ancora non hanno stabilito con certezza l'origine dell'incendio. Vi terremo aggiornati su iniziative a sostegno della riapertura. La cultura è #liberazione. R-Esistiamo".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA