Abusi su bimba, lo zio confessa

Lungo interrogatorio la scorsa notte in Questura a Napoli

(ANSA) - NAPOLI, 13 APR - Dopo un lungo interrogatorio nella Questura di Napoli, ha confessato ed e' stato fermato, con l'accusa di violenza sessuale su minore, lo zio della bimba rom di 4 anni vittima di abusi che lo scorso 9 aprile e' stata portata dalla madre nell'ospedale Santobono della citta'. Il fermo e' stato disposto dalla sezione "Fasce deboli" della Procura di Napoli (sostituto procuratore Santulli, procuratore aggiunto Falcone).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA