Rapine in sale slot, 8 arresti

Madre e padre accusati di detenzione di arma clandestina

(ANSA) - VARESE, 12 MAR - Otto persone sono state arrestate dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare per rapina e detenzione illecita di armi, a seguito di un'indagine su una serie di rapine messe a segno in sale slot della provincia di Varese. Tra gli arrestati ci sono anche i genitori del presunto capo della banda.
    Si tratta di quattro sospetti rapinatori, tutti ventenni, già fermati dai militari il 16 ottobre, prima dell'ennesimo colpo, di altri due componenti della gang e dei genitori dell'uomo ritenuto l'elemento di spicco, accusati di detenzione di armi clandestine. In una occasione, in particolare, il gruppo avrebbe picchiato e incappucciato il gestore di una sala scommesse per poi chiuderlo nel retro.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA