Nodo bilancio Ama, si dimette assessore

Montanari, azienda in precarietà. Lemmetti, no allarmismi

(ANSA) - ROMA, 8 FEB - L'assessore all'Ambiente del Comune di Roma, Pinuccia Montanari, ha firmato le sue dimissioni dall' incarico. La decisione è arrivata dopo la riunione di giunta che ha bocciato il bilancio 2017 dell'Ama. Decisione a cui lei è stata contraria. "Ritengo di fatto del tutto ingiustificata la bocciatura del bilancio - ha detto Montanari - che getta un'azienda che dà lavoro a oltre 11.000 romani in una situazione di precarietà che prelude a procedure fallimentari". "Gli allarmismi su Ama sono del tutto infondati e ingiustificati - la replica dell'assessore al Bilancio di Roma Gianni Lemmetti - L'azienda resterà pubblica e va verso un risanamento reale, mettendo al centro il servizio ai cittadini. Escludo categoricamente che Ama abbia bisogno di un concordato o di altre procedure concorsuali. Quando è servito abbiamo avuto il coraggio di intraprendere quella strada. Non è il caso di Ama".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA