De Corato,si è tolto coperchio a pentola

'Da anni denuncio connivenza tra occupazioni e centri sociali'

(ANSA) - MILANO, 13 DIC - "Sono anni che continuo a denunciare una connivenza tra occupazioni abusive e centri sociali. Oggi, finalmente, si è tolto il coperchio alla pentola procedendo con i primi arresti e tutto, anche se era già ovvio, adesso è più chiaro". Lo ha detto Riccardo de Corato, assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia.
    "La situazione era già chiara da tempo: bastava entrare nei quartieri popolari Lorenteggio-Giambellino per vedere scritte che inneggiavano all'occupazione. Ora aspettiamo un identico intervento anche in zone come quelle di via Gola (zona Navigli), in via Tracia (zona San Siro), via Bolla (zona Gallaratese) luoghi nei quali i centri sociali la fanno da padroni mobilitandosi ogni volta per impedire gli sgomberi. Dalle intercettazioni si capisce che affittavano alloggi. Inutile che ora su internet cerchino di passare dalla parte di poveri benefattori. Abbiano il coraggio di giustificarsi con le oltre 25mila famiglie che da più di 20 anni aspettano l'assegnazione di un alloggio popolare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA