Negano assunzione a pizzaiolo africano

A Tempio in Sardegna, "i clienti non gradiscono"

(ANSA) - TEMPIO PAUSANIA, 10 OTT - Sta facendo il giro del web la denuncia di un gruppo di abitanti di Tempio Pausania, in Gallura, secondo cui una pizzeria della cittadina avrebbe negato il lavoro a un giovane africano per non urtare la sensibilità di alcuni clienti, che non avrebbero sicuramente gradito la sua presenza. La lettera - come riporta oggi il quotidiano La Nuova Sardegna - è stata diffusa attraverso i social network. "Tempio è una tranquilla cittadina di provincia, dove si promuove a più livelli la mobilità internazionale di giovani studenti, dove le persone viaggiano e conoscono altre realtà, dove associazioni di volontariato si mobilitano per la solidarietà - scrivono - e dove, comunque, la presenza di un ragazzo straniero, africano, non è gradita al banco di una pizzeria al taglio".
    I cittadini spiegano che i titolari della pizzeria "difendono la stabilità del loro lavoro per paura di perdere clienti affezionati, che a seconda di chi vedono al bancone storcono il naso e pensano di cambiare pizzeria".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA