X Factor 2018, 1 mln 227 mila spettatori per le ultime audizioni

Non passa Simone, avanti le Swipe Up

In rotta verso la fase conclusiva delle selezioni, con bootcamp e home visit, la quarta e ultima puntata di audizioni di X Factor 2018, il talent Sky prodotto da Fremantle, segna numeri in crescita, seguita ieri su Sky da 1 milione 227 mila spettatori medi, +4% rispetto agli ascolti della scorsa settimana, con 1 milione 830 mila spettatori unici. Nella fascia del programma, Sky Uno è stato il settimo canale nazionale con il 4,17% di share e il quinto canale nazionale tra il pubblico 15-54 anni con il 6,3% di share.

Nell'ultima puntata di audizioni di X Factor 2018, ieri sera, le prime concorrenti a salire sul palco sono state le Swipe Up. La loro performance, una cover di Treasure di Bruno Mars, non è delle migliori: per Manuel sembra una parodia della parodia dell'originale mentre per Asia Argento l'esibizione sembra un saggio di fine anno. Le ragazze hanno però saputo coinvolgere il pubblico e con un solo no riescono a passare il turno.

I gruppi in questa puntata hanno avuto un ruolo dominante. Le performance de In The Loop, con una versione molto particolare di “Tu si' na cosa grande”, e dei Bowland con “Get Busy” di Sean Paul, hanno ricevuto l'ovazione del pubblico e 4 sì a testa. E' questo quello che i giudici cercano nei concorrenti, cover che stravolgano il brano, che permettano di far sentire la canzone più dell’interprete che dell’artista originale. Riescono a passare il turno anche i Respiro, Moinè e Akira Manera.

Tra gli under uomini si fanno notare i Gilles Yahfa, Matteo Novembre e Alessio Selvaggio. Menzione speciale per Pier Francesco Piscitiello e Simone Chieri: il primo porta “Can I Be Him” di James Arthur, scaldando con la sua bravura e la sua voce tutto il pubblico; il secondo - per Asia è un artista vero - porta un brano inedito attraverso il quale, a detta di Mara Maionchi, è riuscito a comunicare a tutti il suo essere.

Non riescono a passare alla fase successiva la trentasettenne Simòn, sebbene il compagno sia addirittura salito sul palco in sua difesa, Grazia Casciana di 24 anni, Eliseo Betrù e Massimo Boscaini. Riesce invece a superare il turno la simpaticissima Laura Rampini di 54 anni.

L'ospite speciale di questa puntata in veste di quinto giudice è Flavio Gazzelle, giovane cantante indie reduce da un anno di concerti. Sotto la sua “giurisdizione” passano il turno Beatrice Tommasi, 20 anni, e Matteo Costanzo, 25enne producer di molti artisti italiani, che ha deciso stavolta di intraprendere la strada da cantautore. Porta “Nessuno mi sente”, suo brano inedito scritto dopo essersi trasferito nel deserto di Fuerteventura.

Tra le rivelazioni della serata Irene Bentrovato, 27 anni, con un mashup di Chandelier di Sia e Pensiero Stupendo di Patty Pravo, e Facundo Gaston Gordillo, nato in Argentina ma cresciuto a Schio, con un inedito che rende la sua voce estremamente riconoscibile.

Altra nota di merito per Joey Funboy, vecchia conoscenza di X Factor per essere giunta alla fase degli Home Visit 4 anni fa. Porta questa volta un suo inedito. La sua grinta e i contenuti del testo le fanno ottenere il passaggio del turno. Passano alla fase successiva anche Valeria Romitelli di 25 anni, Giulia Licciardello, che ha nascosto con il suo abbigliamento il suo animo Metal, Alessia Gerardi e Naicok Perez.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA