• Si ribalta al volante ubriaco e senza patente, muore la figlia

Si ribalta al volante ubriaco e senza patente, muore la figlia

È accaduto a Nettuno, vicino a Roma. Grave l'altra sua bimba

Al volante nonostante la patente revocata da 9 anni e sotto l'effetto dell'alcol, si è ribaltato con l'auto e nell'impatto è morta una delle due figlie a bordo, una bimba di 8 anni. E' accaduto nella notte a Nettuno, vicino Roma. Grave l'altra bambina di 7 anni. L'uomo, un 39enne, è poi fuggito dall'ospedale dove era stato trasportato ma è stato rintracciato qualche ora dalla polizia. Risultato positivo all'alcol test, è stato denunciato. Non si esclude che la bimba deceduta sia stata sbalzata fuori dalla macchina, che forse ha sbattuto contro un palo, e sia poi rimasta schiacciata dall'auto quando quest'ultima si è ribaltata.

L'incidente è avvenuto intorno alla mezzanotte in via dei Frati, a Nettuno. Sul posto i poliziotti del commissariato di Anzio e la polizia stradale. All'arrivo gli agenti hanno trovato l'auto ribaltata; ancora da chiarire la dinamica dell'incidente. Non si esclude che la bimba deceduta sia stata sbalzata fuori dalla macchina, che forse ha sbattuto contro un palo, e sia poi rimasta schiacciata dall'auto quando quest'ultima si è ribaltata.

L'uomo è sfuggito al tentativo di linciaggio fuori dall'ospedale, mentre cercava di allontanarsi. Forse l'uomo, 39 anni, aveva tentato di fuggire dal nosocomio proprio per evitare i parenti della moglie che avevano raggiunto il pronto soccorso, alla notizia del decesso della bimba, dove si sono registrati attimi di tensione. La bambina morta, otto anni, probabilmente viaggiava senza cintura di sicurezza allacciata.

L'auto su cui viaggiava la bimba, che era guidata dal padre nonostante avesse la patente revocata da nove anni, è finita fuori strada e dopo aver urtato un palo si sarebbe ribaltata più volte schiacciando la bambina che è stata sbalzata fuori dell'abitacolo. Non sono gravi, invece, le condizioni della sorellina trasportata in ospedale. L'uomo è stato rintracciato dalla polizia mentre vagava per la cittadina del litorale laziale. A quanto ricostruito, il padre e le bambine stavano tornando a casa dopo una serata alle giostre mentre la mamma era ancora a lavoro in un ristorante. L'incidente è avvenuto a pochi metri dalla casa della famiglia.

L'uomo è stato denunciato per omicidio stradale. Secondo quanto si apprende non ricorrerebbero gli estremi dell'arresto perchè la soglia di sforamento del tasso alcolemico era minima e poi perchè l'uomo si è allontanato dall'ospedale e non dal luogo del'incidente, e ciò non comporterebbe l'omissione di soccorso. L'uomo viaggiava senza patente che gli era stata revocata da nove anni. L'uomo è stato rintracciato dalla polizia mentre vagava per la cittadina del litorale laziale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA