Alpini: 55/o pellegrinaggio in Adamello

Dedicato al 'soldato ignoto', dal 26 al 29 luglio

(ANSA) - TRENTO, 21 LUG - Da giovedì 26 a domenica 29 luglio tornerà in Adamello l'incontro delle colonne di alpini con il Pellegrinaggio nazionale in Adamello, nato nel 1963 da un'idea di alcune penne nere delle sezioni di Trento e Vallecamonica.
    L'edizione 2018, la 55/a, rappresenta una tappa importante, perché in occasione del centenario della fine della grande guerra è stato intitolato al "soldato ignoto dell'Adamello", qualsiasi fosse la divisa indossata. Ancora una volta dunque gli alpini di Trento, dopo l'Adunata del maggio scorso, continuano nel solco della memoria e della pace, ricordando tutti i caduti delle guerre, e in particolare della prima, che "caddero per i più alti ideali di patria e di amore verso la propria terra", sottolinea l'Ana di Trento.
    La sezione di Trento e la Provincia autonoma, viene riferito, hanno invitato anche tutti i rappresentanti delle Nazioni un tempo belligeranti. L'edizione 2018 sarà organizzata da Trento e prevede il pellegrinaggio fino all'altare del Papa sulla Lobbia Alta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA