Danneggiano autobus e si filmano

Erano studenti primi anni scuole superiori dell'Aretino

(ANSA) - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AREZZO), 14 GIU - Avevano danneggiato alcuni autobus parcheggiati in un deposito e poi si erano filmati. Per questo sette minorenni, residenti in Valdarno, sono sono stati denunciati dai carabinieri con l'accusa di danneggiamento in concorso. Secondo quanto ricostruito dai militari, i giovani, tutti studenti dei primi anni delle scuole superiori, nel pomeriggio del primo aprile scorso erano andati presso il deposito di Terranuova Bracciolini (Arezzo) dove erano parcheggiati i veicoli di una società di trasporto locale e, dopo averli messi in moto, li hanno fatti sbattere su altri mezzi posteggiati provocando danni rilevanti.
    Fondamentale per le indagini è risultata la collaborazione della scuola, che si è fatta da tramite con le famiglie, le quali si sono mostrate disponibili a risarcire i danni provocati dai figli. I sette sono stati tutti identificati dai militari che hanno anche acquisito un filmato realizzato dai ragazzini mentre abusivamente entravano nel deposito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA