Stupro vicino Roma, branco alle strette

Agenti polizia vagliano immagini telecamere

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - Potrebbe essere ormai alle strette il branco che l'altra notte ha violentato una donna di 43 anni vicino Roma. Le indagini della polizia, coordinate dalla procura di Tivoli, proseguono incessantemente e si continuano a raccogliere elementi per dar volto ai quattro uomini, forse bengalesi, secondo quanto ha denunciato la vittima. Gli agenti del commissariato di Tivoli stanno vagliando le registrazioni delle telecamere lungo il percorso effettuato dalla macchina che ha fatto salire in macchina con forza la donna su via Tiburtina all'altezza della metro Rebibbia, dirigendosi verso fuori città.
    Una di queste potrebbe, infatti, aver ripreso la targa dell'auto lungo il tragitto su via Tiburtina. Gli investigatori hanno effettuato sopralluoghi sotto il cavalcavia nei pressi di Settecamini teatro della violenza e stanno ascoltato in queste ore diverse persone per poter risalire ai responsabili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA