Lettera Ratzinger: Viganò si dimette

Il monsignore resterà presso il Dicastero della comunicazione

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 21 MAR - Papa Francesco ha accettato la rinuncia di mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la Comunicazione (Spc). Fino alla nomina del nuovo prefetto, la Spc sarà guidata dal Segretario del medesimo dicastero, mons. Lucio Adrián Ruiz. Lo annuncia il direttore della Sala stampa vaticana, Greg Burke. Le dimissioni sono legate alla vicenda della lettera del papa emerito Benedetto XVI.
    "In questi ultimi giorni si sono sollevate molte polemiche circa il mio operato che, al di là delle intenzioni, destabilizza il complesso e grande lavoro di riforma che Lei mi ha affidato nel giugno del 2015" scrive al Papa mons. Viganò nella sua lettera di rinuncia, datata 19 marzo. "Le chiedo di accogliere il mio desiderio di farmi in disparte rendendomi, se Lei lo desidera, disponibile a collaborare in altre modalità" aggiunge Viganò. Il Papa, oggi, risponde a Viganò accogliendo le sue dimissioni e chiedendogli di proseguire restando presso il Dicastero.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA