Dirigente Fn pestato: due fermi

Individuati grazie a immagini telecamere della zona

(ANSA) - PALERMO, 21 FEB - Due persone sono state fermate per l'aggressione del segretario provinciale di Forza Nuova Massimo Ursino, pestato ieri sera a Palermo, con l'accusa di tentato omicidio. Si tratta di Giovanni Codraro, 25 anni, e Carlo Mancuso, 27 anni. I due sono stati individuati grazie alle videocamere presenti nella zona dell'aggressione. Nel corso delle indagini, condotte dalla Digos anche con una serie di perquisizione nei locali di uno studentato, cinque giovani erano stati condotti in Questura per accertamenti. Gli elementi raccolti dagli investigatori a carico dei due fermati, insieme alle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona dove è avvenuta l'aggressione, hanno consentito di far scattare i provvedimento di fermo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA