Sgominata holding spaccio a Catanzaro

Operazione congiunta Cc e Ps, organizzazione divisa in livelli

(ANSA) - CATANZARO, 20 FEB - Carabinieri e polizia hanno condotto un'operazione congiunta per l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Catanzaro su richiesta della Dda nei confronti di 51 soggetti accusati, a vario titolo, di produzione, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. L'indagine, denominata "Passo di Salto", secondo gli investigatori, ha disarticolato una potente associazione operante nella zona sud del capoluogo. La banda aveva dato vita ad una vera e propria holding dello spaccio suddivisa in tre livelli, fornitori, grossisti e spacciatori al minuto, vantando un sostanziale monopolio del business in città e nei centri del litorale ionico, con stretti legami, per quanto riguarda i canali di approvvigionamento, con potenti famiglie di 'ndrangheta della Locride e del Crotonese. Un contributo è venuto anche da uno dei capi dell'organizzazione, Santino Mirarchi, divenuto collaboratore di giustizia nel 2016 e le cui dichiarazioni hanno completato il quadro probatorio già acquisito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA