Litiga con vicino e incendia casa, arrestato il dirimpettaio

Salvato con i suoi due gatti da vigili del fuoco a Milano

   Ha dissapori con il vicino e gli incendia l'appartamento. E' accaduto a Milano, in via Faenza, nella notte. Il 52enne, si è rifugiato sul balcone, dando l'allarme. Ad appiccare le fiamme è stato il suo dirimpettaio, 24 anni, affetto da bipolarismo, e con cui aveva avuto una discussione. Il giovane, arrestato dalla Polizia, avrebbe dato fuoco ad asciugamani imbevuti di benzina stesi davanti alla porta di casa della vittima, ora in ospedale non grave. I vigili del fuoco lo hanno salvato con i suoi 2 gatti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA