Macerata sui media del mondo, razzismo irrompe nelle elezioni

L'attacco contro gli immigrati in grande evidenza all'estero

E' in grande evidenza sulle homepage di quasi tutti i siti internazionali e dei grandi giornali stranieri, anche se con meno rilevanza su quelli americani, la vicenda della spedizione punitiva razzista di Macerata. E così il britannico Guardian titola ""Mancato candidato della Lega Nord fermato per gli spari ai migranti", mentre l'Independent parla di "Spari in corsa in Italia: sparatore 'che ha preso di miro' apre il fuoco sui passanti nella città di Macerata".

   Il conservatore Telegraph titola "Italiano arrestato dopo che dei migranti africani sono stati feriti in una sparatoria in corsa": "L'episodio con ogni probabilità scuoterà la campagna per le elezioni del 4 marzo, dove una coalizione di centro-destra è in testa nei sondaggi con un programma ferocemente anti-immigrazione". "Italia: un militante della Lega Nord arrestato per aver sparato su degli stranieri. Il giovane italiano, che indossava una sciarpa tricolore e che ha fatto il saluto fascista, si è arreso senza opporre resistenza", scrive il francese Le Monde, mentre per lo spagnolo El Pais, della stessa area progressista del Monde, titola (non in homepage), "La violenza razzista irrompe nella campagna elettorale più incerta d'Italia". La notizia compare anche sul New York Times, che in un articolo spiega che "Un italiano è agli arresti dopo aver guidato attraverso una città sparando ai neri". "Un uomo spara e ferisce almeno 6 'persone di colore' in una cittadina italiana in un clima di tensione.

L'uomo arrestato era candidato locale lo scorso anno per un partito anti-immigrati di estrema destra", scrive invece il Washington Post, che colloca la notizia nelle pagine interne. Quanto al Wall Street Journal, che dà alla notizia la dignità della homepage, "Sparatore italiano prende di mira gli africani in un raptus di spari in corsa", episodio, scrive il giornale finanziario, avvenuto "pochi giorni dopo l'arresto di un nigeriano sospettato dell'omicidio di una donna di 18 anni". "In Italia un attacco in corsa prende di mira gli immigrati a Macerata", è il titolo della Bbc, che colloca la notizia in homepage, mentre la Cnn ha solo una breve, visibile solo facendo la ricerca. Al Jazeera in inglese, dopo il titolo fattuale, ricorda come "l'Italia voterà il 4 marzo in elezioni politiche" e che "gli osservatori hanno avvertito che la retorica anti-immigrati sia diventata opinione corrente".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA