Mille lavoratori irregolari, 59 denunce

Operazione Gdf Pordenone in quattro regioni

(ANSA) - PORDENONE, 10 GEN - Oltre mille posizioni lavorative irregolari individuate e 59 persone indagate: sono i risultati dell'operazione 'Sardinia Job' messa a segno dalla Guardia di Finanza di Pordenone.
    Le indagini hanno permesso di sgominare un sodalizio criminale operante nella gestione di appalti illeciti di manodopera - il cosiddetto 'caporalato' - in aziende manifatturiere e industriali nell'Italia Settentrionale. Le regioni coinvolte sono il Friuli Venezia Giulia, il Veneto, la Lombardia, oltre alla Sardegna, da cui il nome dell'inchiesta.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA