Con l'auto contro la sede di Veneto Banca

Ha perso 100 mila euro nell'acquisto di azioni

 Un uomo di 59 anni, gravemente invalido in seguito ad un incidente sul lavoro e che ha perso circa 100 mila euro nell'acquisto di azioni Veneto Banca, ha spinto oggi in retromarcia la sua autovettura contro la porta d'ingresso della sede centrale dell'ex istituto veneto, a Montebelluna. L'uomo, che manifesta in modo pacifico dalla vigilia di Natale, reclama la rifusione del danno, corrispondente all'indennità assicurativa percepita in seguito all'evento che non gli consente di lavorare da una quindicina d'anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA