Investita dal compagno nipote di Mesina

Orgosolo, la donna in fin di vita in ospedale a Nuoro

(ANSA) - CAGLIARI, 18 DIC - La nipote di Graziano Mesina, l'ex primula rossa del banditismo sardo, è stata deliberatamente investita dal suo compagno in una via di Orgosolo, dove vive la coppia. La donna, Pasqualina Mesina, di 50 anni, è ora ricoverata in fin di vita all'ospedale San Francesco di Nuoro.
    Il fatto è successo intorno alle 20. Secondo quanto si è appreso, il compagno della Mesina, Giovanni Corrias, di 48 anni, l'avrebbe intercettata in strada travolgendola con la sua auto.
    L'uomo in passato si è reso responsabile più volte di violenze e maltrattamenti nei confronti della compagna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA