Ustionati in azienda Torino sono stabili

In prognosi riservata anche titolare azienda lamiere

(ANSA) - TORINO, 7 DIC - Sono stabili le condizioni dei due manutentori ustionati ieri in un incidente sul lavoro alla Vaber, azienda chimica di Torino. Soltanto nei prossimi giorni sarà però possibile, per i sanitari, sciogliere la prognosi.
    Giandomenico Olpeni, 61 anni, da pochi mesi in pensione ma ancora attivo nell'azienda, resta intubato e sedato all'ospedale Maria Vittoria per le ustioni al volto e alle vie aeree. E' già stato estubato, invece, Giuseppe Gerosa, 76enne di Milano, ricoverato all'ospedale Cto con il volto ustionato.
    In prognosi riservata, al San Giovanni Bosco, resta anche il 57enne titolare di una azienda di lamiere di Torino che ieri pomeriggio è stato travolto da una grande quantità di materiale ferroso che stava spostando. L'uomo è stato operato nelle scorse ore dai sanitari, che hanno stabilizzato la frattura del bacino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA