Abusa 14enne,fermo ex consigliere Comune

Indagine Gdf, era nella disciolta assemblea di Lamezia Terme

(ANSA) - LAMEZIA TERME (CATANZARO), 7 DIC - Un consigliere del disciolto Consiglio comunale di Lamezia Terme è stato sottoposto a fermo per violenza sessuale aggravata perché avrebbe rivolto pesanti attenzioni sessuali nei confronti di una ragazzina che all'epoca dei fatti aveva poco più di 14 anni. Il fermo è stato disposto dal procuratore della Repubblica di Lamezia Terme Salvatore Curcio e dal pm Luigi Maffia ed eseguito dai finanzieri del Gico del nucleo di Polizia tributaria di Catanzaro. In particolare, dalle indagini dei finanzieri sono emersi alcuni episodi di cui si sarebbe reso protagonista L.M., di 49 anni, il quale avrebbe in più circostanze rivolto pesanti attenzioni nei confronti della ragazzina. I successivi accertamenti disposti dalla Procura della Repubblica di Lamezia ed eseguite dalle fiamme gialle di Catanzaro, avrebbero confermato il quadro accusatorio portando così all'emissione del provvedimento di fermo. L'uomo è stato bloccato la notte scorsa e portato in carcere.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA