Miss Universo è la sudafricana Demi-Leigh Nel-Peters

Ha di recente ha conseguito una laurea in gestione aziendale. Polemica per guanti durante visita a malati di Hiv

La sudafricana Demi-Leigh Nel-Peters ha vinto il titolo di Miss Universo 2017. La 22/enne, che di recente ha conseguito una laurea in gestione aziendale, e' stata incoronata al Planet Hollywood di Las Vegas. Seconda si e' classificata Miss Colombia Laura Gonzalez e terza Miss Giamaica Davina Bennett. Sono state 19 ragazze provenienti da tutto il mondo hanno preso parte a questa edizione, la piu' partecipata di sempre, comprese per la prima volta concorrenti da Cambogia, Laos e Nepal. Assieme al titolo, la nuova Miss Universo ha vinto uno stipendio per un anno, un appartamento di lusso a New York per la durata del suo regno e vari altri premi.

Alla richiesta di esprimere un parere su quale sia la piu' importante questione che le donne devono fronteggiare sul posto di lavoro, Demi-Leigh Nel-Peters ha risposto la disparita' di stipendio con i colleghi uomini.

 

La nuova Miss Universo è stata al centro di polemiche la scorsa estate per aver indossato guanti di lattice durante una distribuzione di cibo a bambini sieropositivi. Lo ricorda la stampa sudafricana, sottolineando che molti la accusarono di aver lanciato un messaggio sbagliato sull'Aids e di essere 'razzista', visto che il centro dove faceva volontariato si trova a Soweto, celebre area a maggioranza nera di Johannesburg. Lei si difese affermando in un comunicato che "tutti i volontari in quella cucina portano guanti di lattice, perché onestamente pensiamo sia la cosa giusta da fare lavorando con gli alimenti e distribuendo cibo ai ragazzi". Dopo la sua vittoria a Miss Universo, Nel-Peters ha detto tra l'altro che "l'Hiv/Aids è un grande problema nel mio Paese, il Sudafrica, spero di potermi impegnare su questo tema".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA