Picchiano testimone processo,tre arresti

Vittima tentativo omicidio doveva testimoniare in aula

(ANSA) - MANFREDONIA (FOGGIA), 17 NOV - Avrebbero brutalmente picchiato un uomo per evitare che testimoniasse al processo contro chi aveva tentato di ucciderlo: con questa accusa tre persone sono state arrestate a Manfredonia dai carabinieri sulla base di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura. Sono il 29enne Giuseppe Impagnatiello, del 40enne Giovanni La Torre e il pregiudicato 44enne Mario Scarabino. La vittima del pestaggio, che era sfuggita al tentativo di omicidio l'8 aprile 2016 a Mattinata, è Antonio Pio Prencipe. Per quell'episodio sono a processo Andrea Quitadamo, Bartolomeo La Pomarda e Fabio Pio Di Mauro. Il 28 settembre scorso Prencipe era stato aggredito a Manfredonia da tre persone che volevano indurlo a ritrattare le accuse nei confronti di Quitadamo e che era chiamato a confermare nell'udienza del 2 ottobre. Cosa che fece rivelando anche di essere stato nuovamente aggredito. Indagini successive hanno consentito di identificare i responsabili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA