Migliora bambino caduto da settimo piano

Colpo attutito da una tettoia, poi rimbalza sui cespugli

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - E' in via di miglioramento e potrebbe essere dimesso addirittura nelle prossime ore il bambino di quattro anni figlio di una coppia di filippini caduto oggi da un balconcino al settimo piano di uno stabile in via Isimbardi, alla periferia di Milano. Il piccolo è ricoverato all'ospedale Niguarda e, nonostante il volo di molti metri, non ha lesioni da metterlo in pericolo di vita. A salvargli la vita, probabilmente, una tettoia in plastica che ne ha attutito la caduta. Poi il piccolo è rimbalzato finendo su alcuni cespugli.
    Il bambino non ha mai perso conoscenza.
    L'incidente richiama quanto accaduto ieri a Monghidoro, nel Bolognese, dove un bambino è caduto dal secondo piano di un'abitazione ed è stato portato in ospedale dove si trova in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA