Trasmette virus a compagno, condannato

Tribunale di Tempio, 8 anni di carcere per un olbiese 36enne

(ANSA) - TEMPIO, 18 OTT - E' stato condannato a otto anni di carcere senza sospensione condizionale della pena per aver nascosto al convivente di essere sieropositivo.
    Un olbiese di 36 anni dovrà scontare la pena per lesioni gravi perché, non informando l'uomo che viveva con lui ed avendo rapporti sessuali non protetti, gli ha trasmesso il virus dell'Hiv. La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Tempio Pausania, collegio presieduto dal magistrato Marco Contu, che ha accolto le richieste del pm Cristina Carunchio.
    Si tratta di una delle prime sentenze per casi di questo tipo in Italia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA