Migranti occupano cattedrale Foggia

Oltre 200, per lo più braccianti, chiedono intervento Papa

(ANSA) - FOGGIA, 10 OTT - Oltre 200 migranti, la maggior parte dei quali nei mesi scorsi era accampata nel Gran Ghetto tra Rignano e San Severo, hanno occupato in maniera pacifica la Cattedrale di Foggia per chiedere condizioni di vita più dignitose. Si tratta di braccianti occupati per i lavori stagionali nelle campagne della capitanata.
    I migranti hanno inizialmente esposto alcuni cartelli ma il parroco della Cattedrale li ha fatti abbassare e ha avviato in chiesa la recita del rosario alla presenza dei braccianti che hanno chiesto l'aiuto e l'intervento del Papa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA