Rimprovera studente, picchiata docente

Aggressione in scuola superiore nel Cagliaritano,pugno in faccia

(ANSA) - CAGLIARI, 5 OTT - Prima una lite tra due studenti fuori e dentro l'istituto, poi l'aggressione a una insegnante in aula da parte di un ragazzo ripreso per l'uso del cellulare.
    È accaduto nell'istituto Alberghiero di Monserrato, nell'hinterland di Cagliari, dove per due volte i carabinieri sono stati chiamati dagli insegnanti.
    Il primo episodio - come anticipato da un quotidiano sardo - è avvenuto prima dell'inizio dell'orario scolastico. Due ragazzini hanno litigato fuori dalla scuola e una docente è intervenuta per calmarli. Una volta nell'istituto i due sono nuovamente venuti alle mani e i docenti hanno dovuto chiamare il 112 per calmare gli animi. Quasi alla fine dell'orario scolastico un secondo episodio avvenuto in un'aula. Una insegnate ha rimproverato uno studente 14enne perché utilizzava il cellulare. Il ragazzino ha reagito contro la professoressa aggredendola e colpendola con un pugno al viso. La docente ha perso l'equilibrio, è caduta a terra ed è svenuta per alcuni secondi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA