Barcellona, falso allarme terrorismo alla Sagrada Familia

Il dispositivo di sicurezza è stato tolto. Le strade attorno alla Sagrada Familia state riaperte al traffico

E' stato un falso allarme quello che questa sera ha portato all'evacuazione della Sagrada Familia di Barcellona. Il dispositivo di sicurezza è stato tolto. Le strade attorno al tempio di Gaudi sono state riaperte al traffico.

Artificieri erano entrati in azione davanti alla Sagrada Familia controllare un furgone. La polizia catalana aveva chiuso le strade Provenca, Rosellò e Sardena attorno alla Sagrada Familia, mentre sono in corso controlli sul furgone sospetto parcheggiato a poca distanza dal tempio di Antoni Gaudi. 

Da questo pomeriggio la polizia catalana aveva rafforzato le misure di sicurezza previste nel quadro del piano di allerta contro il terrorismo a livello 4 su 5. Controlli sono stati effettuati su due autostrade in direzione di Barcellona. Il rafforzamento del dispositivo è stato deciso dopo un'allerta europea per un possibile attentato imminente, non specifica per la Catalogna, diramata dai servizi di intelligence francesi, hanno indicato fonti del ministero catalano degli interni. La Catalogna è stata colpita da due attentati jihadisti a Barcellona e Cambrils che hanno fatto 16 morti il mese scorso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA