Comunali: Oristano,nessun apparentamento

In corsa Lutzu (centrodestra) e Maria Obinu (centrosinistra)

(ANSA) - ORISTANO, 18 GIU - Come già annunciato dai diretti interessati nelle ultime ore, i due candidati approdati al ballottaggio di domenica 25 per l'elezione del sindaco di Oristano si presenteranno agli elettori senza alcun apparentamento con le liste e le coalizioni bocciate al primo turno. A contendersi la poltrona di primo cittadino sono l'ingegnere di 50 anni Andrea Lutzu, candidato di Forza Italia per il centrodestra, e la giornalista Maria Obinu (Partito Democratico) 45 anni, assessora uscente ai Servizi sociali, per la coalizione di centrosinistra. Lutzu, al primo turno, ha ottenuto il 29,6% delle preferenze, la Obinu il 21,8%. Staccati gli altri quattro candidati.
    Il loro no agli apparentamenti era già stato annunciato quando ancora non si erano concluse le operazioni di scrutinio del primo turno e agli apparentamenti avevano subito detto di no anche i candidati del Movimento Capitale Oristano Filippo Martinez, del Movimento 5 Stelle Patrizia Cadau e della lista Coraggio e Libertà Anna Maria Uras.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA