La corsa 'esplosiva' dei fujenti dell'Incoronata

Si rinnova ad Apricena sul Gargano la processione della Madonna

Una festa esplosiva quella che si svolge ogni ultima domenica di maggio a Apricena, piccolo paese ai piedi del Gargano. Infatti come atto di devozione alla Madonna dell'Incoronata si fanno i fuochi. O meglio i botti. Le strade del Paese vengono riempite di petardi collegati da una lunghissima miccia che fa "correre" i fuochi. E i più coraggiosi - i fujenti - corrono in mezzo protetti solo da un cappuccio e tappi per le orecchie....mentre la statua della Madonna osserva.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA