Biella, coniugi suicidi in garage casa

Due anni fa un furto li aveva sconvolti

(ANSA) - BIELLA, 17 MAR - Due coniugi sessantenni di Biella si sono tolti la vita impiccandosi nel garage di casa. Entrambi commercianti ambulanti, hanno scritto in un biglietto, forse indirizzato al figlio, i motivi del gesto, ma la Polizia sul contenuto mantiene il riserbo. Due anni fa - raccontano i vicini - la coppia aveva subito un furto in casa, fatto che aveva lasciato un segno profondo soprattutto nella donna. Per la costante paura che l'episodio si ripetesse, avevano deciso di vendere la villetta dove abitavano, nel quartiere di Chiavazza, ma senza esito. A dare l'allarme è stato il proprietario dell'autorimessa dove parcheggiavano il camion. Il fatto che da alcuni giorni nessuno lo avesse spostato, ha destato dei sospetti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA