Spesa italiani 2016 per giochi a 19 mld

Nell'anno raccolta a 96 mld euro, di cui vincite pari a 77 mld

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - La spesa degli italiani per il gioco nel 2016 è stata pari a circa 19 miliardi di euro (in termini di Pil è poco meno dell'1%), da non confondersi con i 96 mld della "raccolta" (ovvero l'insieme delle puntate, mentre la "spesa" si ottiene sottraendo dall'ammontare della raccolta annua il totale delle vincite del periodo corrispondente). E' quanto precisano i Monopoli (Adm), spiegando che sempre nel 2016, le vincite sono ammontate a circa 77 mld e ribadendo che la "spesa, in altri termini, corrisponde a quanto la collettività dei giocatori perde nel periodo di riferimento. Un ammontare così elevato di vincite, la maggior parte di importo non elevato, tende a ripartirsi tra una moltitudine di vincitori". L'intervento dell'Agenzia Dogane e Monopoli è stato fatto in "riferimento alle inesattezze che caratterizzano talvolta i dati oggetto di commento relativi al gioco legale". La spesa è ripartita tra i 10 mld di entrate erariali e i 9 mld dei ricavi complessivi della filiera commerciale, spese e tasse comprese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA