Bomba Firenze: iniziato risveglio agente

Processo riduzione sedativi durerà fino a 48 ore

(ANSA) - FIRENZE, 5 GEN - Iniziato il risveglio dalla sedazione per l'artificiere della polizia di Stato rimasto ferito in seguito all'esplosione di un ordigno artigianale la mattina di Capodanno a Firenze. Secondo quanto appreso da fonti mediche, si tratterà di un processo lento che richiederà un giorno o due, in base alla percezione del dolore dell'agente a fronte della progressiva riduzione dei sedativi.
    L'artificiere, sovrintendente della polizia, a causa dell' esplosione ha perso una mano ed è rimasto gravemente ferito a un occhio: ricoverato nel reparto di terapia intensiva del Cto di Careggi, nei giorni scorsi è stato sottoposto a due interventi chirurgici. Sta rispondendo positivamente alle terapie e nei prossimi giorni i medici lo sottoporranno a un nuovo intervento di chirurgia maxillo-facciale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA