Manovra, Renzi: "Sgravio totale per assunzioni al Sud "

Del Conte (Anpal) firmerà atto da 730mln decontribuzione

"Tra poco Del Conte dell’Anpal firmerà un atto molto importante da 730milioni di euro, che sono quelli della decontribuzione per il 2017. Gli incentivi del jobs act solo per il Mezzogiorno saranno confermati integralmente. Le aziende che scelgono di assumere al Sud hanno la decontribuzione totale come il primo anno del Jobs act. E’ una importantissima scelta che abbiamo fatto per il 2017", ha detto il premier Matteo Renzi a Caltanissetta. "Dicono che gli incentivi funzionano e pensano di criticarci...", sottolinea il premier.

La decontribuzione varrà solo per i giovani e i disoccupati, precisa il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti spiegando che le decontribuzione sarà totale fino a 8.060 euro per 12 mesi per gli imprenditori delle regioni meridionali che, nel 2017, assumeranno a tempo indeterminato o in apprendistato giovani tra i 15 ed i 24 anni, e disoccupati con più di 24 anni privi di impiego da almeno sei mesi.

"Se il Sud riparte l'Italia torna a essere leader in Europa", ha detto Renzi a Cinisi (Pa). "Non sono per niente soddisfatto della trimestrale Istat sul Pil perché, nonostante i dati siano positivi, c'è ancora un Sud che fa fatica, molti giovani continuano ad andare via".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA